LA BELLA E LA BESTIA, IL MIO CANE E IO CHE SONO NATO NEL 1980…

Dell’uscita del film in live action “La Bella e la Bestia” non mi interessa praticamente nulla!
Domenica pomeriggio: ascolto un programma radiofonico di informazione cinematografica con le cuffiette del cellulare e il mio cane tranquillamente zompettante attorno; il giornalista, mette in risalto quanto quest’opera sia patrimonio dei ricordi di un sacco di gente, persone che negli anni accostatesi alla visione, ne sono state emozionate e commosse.
Sono nato nel 1980, il mio patrimonio mnemonico circa “La Bella e la Bestia” appartiene invece ad una serie americana (trasmessa sulle reti commerciali nei primi ’90), dall’omonimo titolo, ma dalla storia più o meno mutuata: una Linda Hamilton aggraziata nel ruolo di Catherine (anziché di Belle), avvocato, alle prese con Vincent, la “Bestia”, vivente nei sotterranei di New York.
Francamente una serie mediocre, ma non per me, invaghito com’ero dell’attrice protagonista.
Continuo a camminare col mio cagnolino, la mente vaga lasciando il conduttore descrivere l’interpretazione di Emma Watson (per me ancora cocciutamente ingabbiata nel ruolo di Hermione Granger in Harry Potter) e approda al film “Terminator”, pellicola dove Linda Hamilton (la “mia” Catherine, la “mia Bella”) cambiava totalmente personaggio divenendo “Sarah Connor”: donna forte, rabbiosa, madre di “John Connor” futuro capo della rivolta contro “Skynet” (ma questa è decisamente un’altra storia). La Hamilton in Terminator!: muscolare, androgina, ai miei occhi quasi una “bestia” a confronto col suo ruolo dolce nel telefilm!
Il mio cane Muttley incontra una cagnolina: scodinzolano entrambi, si annusano, si concedono l’avvicinamento ai rispettivi posteriori secondo il rituale etologico di studio, di conoscenza: sono due “bestie” nel significato puro, privo dell’accezione degradante che l’uso ormai attribuisce. Continuiamo a camminare, calpestiamo un marciapiede, raggiungiamo un incrocio e, dalla nostra sinistra, sbuca un tizio che viene letteralmente terrorizzato dal mio compagno a quattro zampe (mi precedeva di circa un metro): l’uomo salta in maniera bizzarra, si volta e, non parlandomi, mi fa semplicemente il gesto di proseguire andando via ancora scosso!
Che strano, penso, durante il suo salto sembrava egli stesso Muttley quando, odorando testardamente in un punto, trova qualcosa che improvvisamente lo infastidisce (un bastoncino, una foglia che gli entra nel naso…); e poi non mi ha parlato, solo un cenno della mano!
Penso a quanto sia labile la differenza, a volte, tra noi e gli animali…
Penso a Vincent (la Bestia del telefilm) e chissà perché, così come il telefilm americano trasformava la storia originale, io mutuo quella del live action nelle sale in questi giorni…
Penso ad un castello con all’interno, chessò: Joker! Anzi no, al castello del conte Dracula che riceve la visita del Joker di Jack Nicholson! Cosa cazzo accadrebbe?
Continuo imperterrito, con un mezzo ghigno sulle labbra: penso ad un ipotetico Castello del Joker di Jack Nicholson che riceve come ospite il Joker di Jared Leto!
Cosa si direbbero queste creature? Cosa farebbero? Cosa “si” farebbero?
E cosa direbbero di noi, esseri “normali”, se discutessero a cena davanti a del buon vino?
Forse direbbero che sappiamo parlare tanto ed essere capaci di capirci difficilmente; mentre loro, creature al limite tra l’umano e la bestia, sì che in fondo potrebbero andare d’accordo “annusandosi” gli istinti…
Già immagino nel bosco il suono di due sinistre risate!
E come ricreeresti la storia d’amore de “La Bella e la Bestia”, potreste chiedermi?
E cosa volete che ne sappia io, ve l’ho detto che di questo live action non mi interessa praticamente nulla!

(autore: diegofanelli)
(immagine presa da internet)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...