Sottolineare i libri o cose simili…

Non ho mai sottolineato o evidenziato passi di un libro; ho iniziato relativamente da poco utilizzando l’equivalente azione digitale (si chiama Nota).
Successivamente, richiedendo al Kindle (dopo aver finito il libro, preferibilmente) di raggruppare tutte queste Note, riscontro ogni volta quasi un racconto nuovo: l’unione più intima tra lui l’autore e me lettore, che può sfociare a volte in una paradossale inversione dei ruoli: come se gli aspetti che ho “sottolineato” man mano, ponessero dinanzi agli occhi dello scrittore (ipoteticamente lì con me), un “sunto creatore” di nuova riflessione: fatto di stralci di frasi, parole isolate, periodi lunghi. La sua storia divenuta mia che a sua volta può tornare sua…
Un libro da un altro libro, in un’iterazione di esperienze potenzialmente senza fine…

(autore: diegofanelli)

Annunci

Un pensiero su “Sottolineare i libri o cose simili…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...