Non in una casa ci terremo

Ci sono grigie brodaglie in scia, sui corrimano di questa scala mobile;
Come di Lumache, in procinto di distinguersi dalla conchiglia lasciata in superficie.

Ci sono mani che si toccano nelle opposte file in movimento;
Come Deroceras, impegnate nel cammino sulla pelle del viandante incrociato.

Ci sono sospiri in attesa della metropolitana;
Come Arionidi, che attendono un arrivo tra i tunnel di un altro arrivo negli occhi;

Ci sono fedi alle dita di lei e di lui, e io che la guardo;
E Lei è perduta, nel labirinto di un’ Arion, nata fredda Limacon di Pascal.

Matematicamente infedele
e quindi fedele alla vita.

Siamo brodaglia bavosa in scia, che si ostina a coagularsi in devota chiocciola.

(autore: diegofanelli)
Canzone consigliata per la lettura: Suicide By Star – band: God Is An Astronaut (attendete almeno un minuto prima di leggere)
Immagine presa da internet

Annunci

4 pensieri su “Non in una casa ci terremo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...