Non un orlo bianco

Lungo gli orli di un libro miscelare il sogno,  il già scritto della pagina e il mio vissuto.

E le dita…

A priori non conosco quale avventura  narreranno queste pagine perse nell’aria una volta saltate dal bordo di questo quadrato impresso di caratteri, verso il quasi nulla dello spazio…

Taglio, strisciando velocemente , il dito per il lato della pagina; sgorga sangue, inchiostro vivo.

Ed è vicino agli orli dei miei libri questo sacrificio; avvero la sublimazione del “piegare” la storia già scritta dell’autore in una nuova, “contaminata” evidenza narrativa…

Immodificabile, fino a intangibile, la storia di un libro, ma io non ci credo e proprio per questo ho bisogno del sangue…

Perché su base rossa, può ergersi in altezza una storia divelta,  bieca, diversa;  e base e altezza sono un “trapezio”  di una nuova vita stilistica e un nuovo “fatto”  di cui godere…

Da una storia un’altra ancora per cromatura vitale,  liquido che la mia vena, interna al dito adulterato,  va adesso perdendo…

Ed è proprio lì ora,  che la trama narrerà se stessa…

Dal libro,  dal suo orlo,  dall’aria,  al tunnel della mia vena scoperta…

Un buio cilindrico,  ricoperto dalla montagna che sono…

Una montagna che solo scrittura  e sacrificio,  possono muovere verso nuove storie,  a partire da quelle conosciute…

Conoscenza ferita,  che nulla è  sano se non è  “da guarire” a margine di un libro…

Perdo sangue in scrittura,  acquisto potere d’infante…

Storia già vergata,  sedicente completa e incompleta…

Ma non un orlo bianco,  neanche  uno…

(autore: diegofanelli)

Brano consigliato per la lettura:

Ex-cowboy

Band: Mogwai

 

Immagine presa da internet 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...