foto persona che vola

ieri

foto persona che vola

Ieri.
I capi bianchi con fantasie celesti, profumati, scivolavano tra le dita.
La televisione casualmente su di un film.
La frase: “la speranza ci aiuta a vivere…”
Credo che al contrario la vita ci ostini a sperare.
La speranza…
Dopotutto moriremo, non c’è alcunché che possa eludere questa meta.
Sperare che creperò il giorno dopo quello prefissato dalla cabala celeste?
Sperare di essere felice?
Tutto un’ attesa…
Un’ asintotica promessa.
Dovrei vivere, non sperare.
Ma la vita, suo malgrado, non può diversamente. Però essa, teniamolo a mente, è sempre come l’aiuto di un uomo che porge la mano sull’orlo del precipizio, egli stesso ha già inconsapevolmente il suo appiglio in decadimento.
Cadrete entrambi.
La vita è cadere, mentre ci illudiamo di avere ganci sul terreno che frana.
L’unica cosa degna di nota, sarebbe godere del volo.
Tanto poi ci schianteremo.

Posa la sua penna, ha finito anche per oggi. Il diario viene chiuso.
Fenice, si avvicina al suo polso, tira il cinturino del suo orologio.
A Fenice interessa solo il cinturino: sta cadendo anche lei, vola nel precipizio, ma non spera, perché non lo sa.
Sta vivendo, però. Fenice.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...